Auto elettriche

Auto elettriche: i migliori modelli, pro e contro, prezzi e dove acquistarle

Le automobili sono un bene mobile che permette di spostarsi e muoversi liberamente in città.

Negli anni il loro business è aumentato tantissimo. Un mercato che ha contribuito ad aumentare l’inquinamento atmosferico per quanto riguarda l’anidride carbonica, tossine e monossido di carbonio.

In base a questo problema, come anche all’impoverimento dei giacimenti di petrolio, si sono studiate le nuove auto elettriche. Questi sono veicoli che effettivamente stanno interessando tante case automobilistiche è altrettanti consumatori. I vantaggi sono quelli di avere zero inquinamento, bassi consumi e spese contenute di manutenzione.

Modelli più venduti nel 2020 completi di costi

Quali sono stati i modelli di auto elettriche più venduti in questo 2020? Grazie agli incentivi e all’ecobonus si può anche individuare il modello migliore adatto alle proprie esigenze.

I concessionari cercano comunque di spingere in questa direzione, cioè nell’acquisto di auto ad alimentazione elettrica, anche considerando la realtà del futuro. Sempre più città limitano la percorrenza di vetture a benzina e questo per andare incontro alle richieste europee.

Comunque tra i modelli più venduti troviamo:

  • Skoda Citigo, da 20.000 euro
  • Volkswagen e-Up! Con costo da 23.000 euro
  • Renault Zoe, con spesa di 26.000 euro
  • Fiat 500, spesa di 38.000 euro
  • Volvo XC40 a partire da 60.000 euro

Ovviamente ne esistono molte altre, ma queste sono sicuramente le più amate e vendute del 2020.

Auto elettriche: pro e contro

Come tutto si deve pensare ai pro e ai contro. Nelle auto elettriche si hanno molti vantaggi, quali:

  • Bassi consumi
  • Nessun inquinamento acustico
  • Zero emissioni
  • Libertà di movimento in tutte le zone, strade e quartieri delle città
  • Recupero di denaro con gli ecobonus
  • Possibilità di ricaricarla presso il proprio domicilio con delle apposite colonnine
  • Accesso a zone ZTL

Solo che vanno evidenziati anche i contro perché non tutto sono rose e fiori. Le auto elettriche hanno degli svantaggi, come:

  • Colonnine di ricarica non sempre disponibili, ecco perché si sta incentivando l’acquisto di quelle domestiche
  • Manutenzione obbligatoria per i circuiti con automatizzazione di richiesta
  • Acquisto della batteria ogni 10 anni

Questi contro non sono da sottovalutare perché comunque rappresentano delle manutenzioni diverse dalle auto a benzina, ma sempre manutenzioni. Le stesse case automobilistiche stanno puntando molto su questo fattore.

Dove comprarla?

Per un acquisto di un’auto elettrica ci si deve rivolgere a dei concessionari che si stanno specializzando in questo settore.

Occorre pensare agli ecobonus che permettono realmente una spesa accessibile per le famiglie. Tra l’altro essi possono dare già una buona garanzia e assistenza di vendita. Meglio diffidare dai privati che le propongono in vendita, come mai? Ci possono essere delle problematiche nella batteria, che non vogliono cambiare, e che ricade direttamente sull’acquirente ignaro della situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *