ICAR
Skip Navigation LinksHOME PAGE » News » La Cooperazione Applicativa e l’esperienza ICAR:incontro all’Università di Potenza
CISIS
28/04/2009
La Cooperazione Applicativa e l’esperienza ICAR:incontro all’Università di Potenza

La Cooperazione Applicativa e l’esperienza ICAR: l’Università di Potenza ne discute con mondo produttivo e istituzioni in occasione della presentazione delle nuove iniziative didattiche.

Venerdì 16 gennaio presso il Dipartimento di Scienze Matematiche dell’Università di Basilicata, i rappresentanti del mondo accademico si sono confrontati con quelli del mondo produttivo e delle istituzioni sulle nuove iniziative didattiche della Facoltà di Informatica e di Ingegneria dell’Informazione.

Una nuova proposta che è finalizzata a una riqualificazione dell’offerta formativa e all’eliminazione di alcune distorsioni (proliferazione dei corsi di studio, aumento eccessivo degli esami e quindi del carico didattico per i docenti) prodotte dalla riforma istituita nel 1999 e alle quali il D.M. 270/04 ha cercato di sopperire attraverso una serie di requisiti vincolanti.

Una rimodulazione che però non intacca il punto cardine della riforma del 3+2 che mira ad orientare il sistema dell’istruzione universitaria a una maggiore integrazione con il mondo produttivo, e quindi a una formazione che si completa con una coerente esperienza nel mondo del lavoro, per sperimentare le esigenze proprie delle imprese.

Al riguardo, l’Università di Basilicata, ed in particolare la Facoltà di Informatica, si è attivata nel corso di questi anni per stringere rapporti con rappresentanti del mondo produttivo e con le istituzioni territoriali. Tali collaborazioni si sono concretizzate in convenzioni con diversi attori a cui hanno fatto seguito attività di ricerca, tirocini formativi, laboratori, master e corsi di formazione ad alto contenuto innovativo.

Il professor G. Mecca, docente ordinario della Facoltà di Informatica, ha ripercorso tali esperienze evidenziando i risultati positivi raggiunti, supportati principalmente dal numero di laureati e dalla loro piena e rapida collocazione nel mondo produttivo.

La sperimentazione didattica allargata agli istituti di scuola media superiore (Progetto Diogene), l’orientamento verso specifici corsi di studio universitari collegati alla creazione di figure professionali il cui fabbisogno è stato rilevato sul territorio nazionale e locale grazie alla collaborazione con Assindustria di Potenza (Progetto minerv@vulcano), la convenzione per i tirocini negli enti locali della Basilicata, vista la particolare sensibilità degli stessi alle questioni attinenti il piano nazionale di e-government, sono solo alcune delle attività che l’Università ha avviato e sostenuto nel corso di questi anni.

Nel gennaio 2007, inoltre, è stata sottoscritta con la Regione Basilicata una convenzione avente ad oggetto lo “Studio, definizione, realizzazione prototipale, sperimentazione e valutazione di soluzioni innovative per la cooperazione applicativa in ambiente di e-government”. L’obiettivo è stato quello di potenziare l’interazione tra sistema universitario e istituzioni e nel contempo elevare la qualità dell’ateneo lucano con conseguente prestigio e visibilità a livello nazionale.

L’intesa ha consentito di allestire presso la Facoltà di Informatica il laboratorio ICAR (sei giovani laureati affiancati da due dottorandi di ricerca e coordinati dal responsabile scientifico di progetto) e sviluppare diversi interventi riguardanti l’infrastruttura e le tecnologie da sperimentare in tema di interoperabilità e cooperazione applicativa.

Un progetto altamente innovativo che è stato, da un lato, un forte stimolo per le attività di ricerca nell’ambito universitario e, dall’altro, un sostegno tecnologico e di conoscenza per la pubblica amministrazione, a cui gli attuali piani strategici nazionali richiedono l’adeguamento dei propri processi produttivi per qualificare l’erogazione dei servizi ed integrarli con nuove funzionalità.

I rappresentanti degli enti e delle software house, particolarmente sensibili al tema, essendo soggetti direttamente o indirettamente chiamati in causa in questo processo evolutivo, hanno mostrato apprezzamento, per il lavoro fin qui svolto dall’Università di Basilicata che diventa, per il patrimonio di conoscenze ed esperienze maturate, un punto di riferimento irrinunciabile ed un interlocutore privilegiato sul processo di innovazione in atto.

Un processo di rinnovamento imponente che coinvolge numerosi attori, in cui gli aspetti tecnologici si intrecciano con quelli organizzativi, e dal quale affiora la necessità di coordinare ed attuare una strategia organica ed unitaria per lo sviluppo della società dell’informazione sul territorio.

È emersa, quindi, l’esigenza di consolidare questa collaborazione che, in prima istanza, potrà concretizzarsi con dottorati di ricerca, finalizzati ad ampliare l’esperienza di ICAR ed aprire nuove frontiere sulla cooperazione applicativa, e con l’inserimento di laboratori specifici, all’interno di alcune discipline didattiche, per formare le competenze necessarie a supportare la pubblica amministrazione e le aziende in questa fase evolutiva.

Nel corso dei prossimi mesi, si intensificheranno le occasioni per approfondire il tema della cooperazione applicativa e delineare una coordinata strategia di intervento sul territorio, all’interno della quale l’ateneo lucano potrebbe ritagliarsi ampi spazi nei diversi passaggi che accompagneranno questo percorso di rinnovamento.

Egidio Picerno

Focal Point Regione Basilicata

Documenti
I EVENTO ANNUALE ICAR e SPETTACOLO TEATRALE
Approvate le specifiche tecniche
PRIMI RILASCI INFRASTRUTTURALI
ICAR alla Conferenza sull I-Government: verso ESIIG II
"ROSSO, NERO E AZZURRO" al Com-PA di Bologna
Collaudo infrastruttura
ICAR - Come comunicare l'e-government
Rilasciato il kit per l'implementazione del sistema di SLA
Secondo rilascio del pacchetto software per il monitoraggio degli SLA
RILASCIATO IL KIT DI IMPLEMENTAZIONE DEL TASK INF 3
ICAR alla SECONDA CONFERENZA EUROPEA SULL'IDENTITA'
Provincia di Trento - REPLICA SPETTACOLO
II EVENTO ANNUALE ICAR
Video Intervista a Andrea Nicolini
ICARPLUS
PRIMO RAPPORTO ICAR
INTERVISTA - NEWSLETTER ForumPA
Incontro ICARplus a Potenza
Circolarità anagrafica, se ne parla in Basilicata
Calabria e Molise in ICAR
"DA ICAR A ICAR PLUS" - EVENTO REGIONE CAMPANIA -
I documenti approvati dai tavoli SPC all'interno del CNIPA
I tavoli CNIPA sul tema dell'SPC
Cronache dal ROAD SHOW
Regione Lazio:approvata la proposta di legge sulla società dell’informazione.
Definito l'Accordo tra le Regioni per il rafforzamento dell'e-Government
Anagrafe e Cooperazione Applicativa
Il CNIPA pubblica i documenti tecnici relativi al SPCoop
La finestra sul cortile: l’osservatorio
CISIS e Regioni nei convegni di FORUMPA
Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
Corso Almaviva. SOA e BPM
E’ partita il 1 aprile la prima rilevazione dell’Osservatorio ICAR plus
La Cooperazione Applicativa e l’esperienza ICAR:incontro all’Università di Potenza
L'incontro dei Focal Point ICARplus a Roma
Tavolo tecnico sulla circolarità anagrafica - aggiornamenti
EVENTO ICAR - Firenze 8/9 Luglio
E-democracy in Basilicata
EVENTO ICARplus - CALABRIA
IL MODELLO CN dell'Emilia Romagna
Provincia di Trento "Workshop su Comparative e-Government:Il confronto con il Regno Unito"
CIRCOLARITA' ANAGRAFICA-AGGIORNAMENTI
On-line il sistema Osservatorio ICAR plus
FORMAZIONE INNOVATIVA 22 e 23 Giugno 2009
TAVOLO TECNICO SULLA CIRCOLARITA' ANAGRAFICA - AGGIORNAMENTI
PROGETTO INFOMOBILITA’
INTEROPERABILITÀ E COOPERAZIONE APPLICATIVA NELLA REGIONE SICILIANA
IL RAPPORTO - L'OSSERVATORIO ICARplus
26 Ottobre – Regione Campania - Evento ICARplus
15 e 16 Ottobre -Regione Marche. A Camerino il 1°Forum Regionale sull' ICA
16/17 Novembre SEMINARIO CISIS Genova
Tavolo di lavoro sull’ICA nella Community Network della Regione Veneto
Seminario ICARplus - Regione Piemonte
Regione Basilicata-Convegno sulla Circolarità Anagrafica
Lombardia - Evento "Risorse e Comuni"
I due Seminari ICARPlus -Regione Friuli Venezia Giulia
Firmato accordo tra Regione Marche e Università di Camerino per la cooperazione applicativa
Seminario CISIS a Genova - Un breve resoconto
Circolarità Anagrafica - Aggiornamento
L'Assemblea Annuale della CN-ER
CISIS e attività interregionale: al via due nuovi progetti
Abruzzo-Le azioni ICARplus
FARE RETE NEL LAZIO
CONCLUSO IL CICLO DI SEMINARI ICARPLUS IN FRIULI VENEZIA GIULIA
Workshop ICAR PLUS - Le iniziative della provincia di Trapani sulla Società dell'Informazione: il portale cartografico provinciale
ICAR Action 2010 : la trasformazione di ICAR da progetto ad azione sistemica e permanente ha avuto inizio
Emilia Romagna - Seminario "Il Database Topografico Regionale"
Osservatorio ICAR plus: le attività del secondo semestre 2010
CAD - approvato lo schema di modifica
ARTICOLO DEL "SOLE 24 ORE" - Anagrafe e Sanità in prima linea nella digitalizzazione-
SEMINARIO ICAR PLUS – Regione Autonoma Valle d'Aosta
Regione Siciliana - Workshop ICAR PLUS
NOVITA' DALL'OSSERVATORIO ICARplus: Presto online i nuovi dossier regionali
Il 19 maggio 2010 si è riunita la cabina di regia sulla sicurezza alimentare
PRO.DE - Il CISIS prosegue sull’onda dell’innovazione nelle PA regionali
EVENTO REGIONE BASILICATA - 27 Maggio 2010
Workshop ICAR PLUS – I CST e l’interoperabilità per le province di Trapani ed Agrigento
Regione Marche: tre giorni di Formazione per i dipendenti degli Enti locali sul tema dell' ICA
CHIUSA A POTENZA LA PRIMA FASE DEL PROGETTO REGIONALE: “INTEROPERABILITÀ DEI PROTOCOLLI INFORMATICI”
I casi studio della cooperazione applicativa
I dossier regionali 2010 dell’Osservatorio ICAR plus
Il dispiegamento delle infrastrutture di cooperazione al 2010
Progetto ICAR plus: un nuovo semestre di attività
Master in Interoperabilità per la Pubblica Amministrazione e le Imprese
Regione Campania - Formazione - 9 Novembre 2010
Regione Campania - Formazione - 15 novembre 2010
La CN-ER si incontra: dalla cooperazione interistituzionale alla cooperazione applicativa
Trento - Convegno "Mettiamo in Comune l’informazione: come far cooperare i Sistemi Informativi degli Enti Locali"
22 novembre 2010 - A Mestre un convegno su "L'innovazione a sostegno della cooperazione territoriale
eLiguria Cst - Strumenti per lo sviluppo della Società dell'informazione
Convegno “ComunICARe 2010 – La cooperazione applicativa sul territorio piemontese”.
Lombardia - Comunicazione e Formazione in collaborazione con Ancitel
Circolarità Anagrafica: tra sogno e realtà
Pro.DE. - IL SITO WEB
ICARPLUS – Due anni di lavoro insieme
Semplificazione: Innovazione e Cooperazione in Sardegna
Evento CISIS - ForumPA - Genova, 21 febbraio 2011
Articolo del Sole24Ore sul RIIR
RIIR - BREVE RASSEGNA STAMPA
Identità nazionale - Il Rapporto RIIR -
OpenData - spunti di analisi dal rapporto RIIR
Community network: intelligenti, sostenibili, inclusive - Il Rapporto RIIR -
Continuare ad Osservare
Presentato a Genova il Rapporto Innovazione nell’Italia delle Regioni 2011
Monitoraggio - L’ esperienza della Regione Marche
Regione Toscana: Workshop nazionale del progetto di ricerca SIMob
Nuovo CAD: gruppi tecnici per regole tecniche e linee guida
La collaborazione alla base dello sviluppo dell’Osservatorio 2011: imprese e università
Il CISIS a ForumPA
Circolarità Anagrafica: Umbria in produzione
Circolarità Anagrafica: al via la sottoscrizione delle nuove convenzioni
Stato dell’arte dei gruppi tecnici attivi in materia di CAD, SPC, Siti web e Cloud
Il piano Attuativo dell' Azione ICAR 2012
Avviata la rilevazione per il nuovo RIIR