ICAR
Skip Navigation LinksHOME PAGE » News » Nuovo CAD: gruppi tecnici per regole tecniche e linee guida
CISIS
18/05/2011
Nuovo CAD: gruppi tecnici per regole tecniche e linee guida
Il Codice dell’Amministrazione Digitale è stato modificato al termine di un lungo percorso, descritto nella  news del 9 marzo 2010, iniziato il 18 giugno 2009 con la legge delega n. 69 e conclusosi con il decreto legislativo del 30 dicembre 2010 n. 235, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 10 gennaio 2011 (Testo vigente e pubblicazione sulla gazzetta Ufficiale sono consultabili sul sito di DigitPA).
La piena attuazione del CAD novellato è però condizionata dall’emanazione di diverse regole tecniche e linee guida, i cui rimandi sono contenuti in quasi tutti gli articoli del decreto legislativo  235/2010 e le cui scadenze di definizione ed emanazione, previste in 3, 4, 6, 12 e 15 mesi, sono contenute nell’articolo 57 “Norme transitorie e finali”.

DigitPA il 10 marzo 2011 a fronte dell’entrata in vigore del nuovo CAD, ha suddiviso gli articoli e le relative regole tecniche e linee guida in 6 ambiti prioritari e ha costituito altrettanti gruppi di lavoro, ciascuno coordinato da una rappresentante di DigitPA e formato dai rappresentanti delle Amministrazioni pubbliche maggiormente interessate dall’applicazione di quanto trattato. Ogni gruppo ha definito i “prodotti”, tipicamente decreti o delibere, da elaborare, proponendone un indice di elaborazione di partenza ed ha provveduto ad avviare i lavori.
    Le Regioni e Province Autonome hanno definito in sede Cisis, presso il comitato permanente dei sistemi informativi, nella seduta del 29 marzo 2011, i loro rappresentanti di ciascun gruppo, individuando fra loro un rappresentante con il compito di coordinare le attività interregionali e prevedendo il supporto della segreteria tecnica allo svolgimento dei lavori di tutti i gruppi.
    I gruppi definiti e avviati sono:
1.    Regole tecniche su formazione, tenuta e conservazione del documento informatico:
Coordinato in DigitPA da M. P. Giovannini e per le Regioni e Province Autonome da C. Amici (Marche), ha gli obiettivi di: stesura delle Regole tecniche sul documento informatico (formazione, copie, duplicati, estratti, attestazione di conformità, conservazione, esibizione) e predisposizione di Delibere DigitPA per la definizione di modalità per l’accreditamento e per la vigilanza dei prestatori di servizi di conservazione;
2.    Regole tecniche identità digitali:    
Coordinato in DigitPA da F. Tortorelli e per le Regioni e Province Autonome da F. Meschia(Piemonte), ha gli obiettivi di: definizione di regole tecniche per estrazioni elenchi indirizzi PEC di privati (professionisti, aziende, CEC‐PAC), raccordo con tutte le previsioni della legge 2/09; predisposizione di un DPCM per la definizione di modalità per la consultazione dei certificati di attestazione di qualifiche professionali e predisposizione di un DPCM per le modalità di identificazione del titolare di casella PEC valevole come strumento di identificazione;
3.    Regole tecniche banche dati:    
Coordinato in DigitPA da F. Tortorelli e per le Regioni e Province Autonome da W. Volpi (Toscana), ha gli obiettivi di: definire le Linee Guida per la stesura di convenzioni per la fruibilità di dati tra amministrazioni e la predisposizione di un DPCM per individuare le basi di dati di interesse nazionale e i criteri di gestione;
4.    Linee Guida per la continuità operativa e infrastrutture critiche nella P.A.:    
Coordinato in DigitPA da A. Orlandi e per le Regioni e Province Autonome da T. Martino (Puglia), ha gli obiettivi di predisporre: la stesura dello schema di Regole Tecniche (Linee Guida) ex art. 50 bis, co.3 lett.b; la stesura dello schema di Studio di fattibilità tecnica e procedura di emissione parere ex art. 50 bis, co.4; la stesura dello schema del piano di DR ex art. 50 bis, co.3 lett.b e la stesura della procedura di verifica annuale dei piani di DR ex art. 50 bis, co.3 lett.b;
5.    Regole tecniche gestione documento informatico e gestione flussi documentali:    
Coordinato in DigitPA da M. P. Giovannini e per le Regioni e Province Autonome da R. Bonora (Emilia-Romagna), ha l’obiettivo della stesura delle Regole tecniche Gestione documentale, Procedimento amministrativo e Protocollo informatico Strumento;
6.    Regole tecniche firma digitale:    
Coordinato in DigitPA da S. Arbia e per le Regioni e Province Autonome da M. Martinelli (Lombardia), ha gli obiettivi di: aggiornare il DPCM 30 marzo 2009 “Regole tecniche in materia di generazione, apposizione e verifica delle firme digitali e validazione temporale dei documenti informatici” e la stesura delle Regole tecniche per la nuova firma digitale (firma elettronica qualificata senza uso di SSCD).

Stato dell’arte complessivo aggiornato al 16 maggio 2011
    I 6 gruppi stanno lavorando alacremente alla stesura dei documenti, linee guida e/o regole tecniche, al fine di proporle in consultazione pubblica entro l’estate e tradurle in decreti e delibere attuative entro l’autunno.
    Le attività in corso e i prossimi appuntamenti per i 6 gruppi sono:
1.    Regole tecniche su formazione, tenuta e conservazione del documento informatico: lavori congiunti con gruppo documento informatico (punto 5);
2.    Regole tecniche identità digitali: prossimo incontro non ancora fissato, scadenza del 20 maggio per invio desiderata sulle regole tecniche da emanare in relazione ad articoli 65 e 28 del CAD;
3.    Regole tecniche banche dati: prossimo incontro non ancora fissato e in attesa di avvio nuove attività dopo emanazione prime linee guida per convenzioni di accesso a banche dati;
4.    Linee Guida per la continuità operativa e infrastrutture critiche nella P.A.: prossimo incontro previsto per il 17 maggio per la condivisione della versione conclusiva delle linee guida previste per continuità operativa e disaster recovery prima della consultazione pubblica;
5.    Regole tecniche gestione documento informatico e gestione flussi documentali: prossimo incontro fissato per il 19 maggio per la discussione delle prime bozze dei tre documenti previsti (decreti documento informatico, conservazione e flussi documentali);
6.    Regole tecniche firma digitale: prossimo incontro fissato per il 25 maggio per la discussione della prima bozza di decreto sulla firma elettronica avanzata.

di Andrea Nicolini
Documenti
I EVENTO ANNUALE ICAR e SPETTACOLO TEATRALE
Approvate le specifiche tecniche
PRIMI RILASCI INFRASTRUTTURALI
ICAR alla Conferenza sull I-Government: verso ESIIG II
"ROSSO, NERO E AZZURRO" al Com-PA di Bologna
Collaudo infrastruttura
ICAR - Come comunicare l'e-government
Rilasciato il kit per l'implementazione del sistema di SLA
Secondo rilascio del pacchetto software per il monitoraggio degli SLA
RILASCIATO IL KIT DI IMPLEMENTAZIONE DEL TASK INF 3
ICAR alla SECONDA CONFERENZA EUROPEA SULL'IDENTITA'
Provincia di Trento - REPLICA SPETTACOLO
II EVENTO ANNUALE ICAR
Video Intervista a Andrea Nicolini
ICARPLUS
PRIMO RAPPORTO ICAR
INTERVISTA - NEWSLETTER ForumPA
Incontro ICARplus a Potenza
Circolarità anagrafica, se ne parla in Basilicata
Calabria e Molise in ICAR
"DA ICAR A ICAR PLUS" - EVENTO REGIONE CAMPANIA -
I documenti approvati dai tavoli SPC all'interno del CNIPA
I tavoli CNIPA sul tema dell'SPC
Cronache dal ROAD SHOW
Regione Lazio:approvata la proposta di legge sulla società dell’informazione.
Definito l'Accordo tra le Regioni per il rafforzamento dell'e-Government
Anagrafe e Cooperazione Applicativa
Il CNIPA pubblica i documenti tecnici relativi al SPCoop
La finestra sul cortile: l’osservatorio
CISIS e Regioni nei convegni di FORUMPA
Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
Corso Almaviva. SOA e BPM
E’ partita il 1 aprile la prima rilevazione dell’Osservatorio ICAR plus
La Cooperazione Applicativa e l’esperienza ICAR:incontro all’Università di Potenza
L'incontro dei Focal Point ICARplus a Roma
Tavolo tecnico sulla circolarità anagrafica - aggiornamenti
EVENTO ICAR - Firenze 8/9 Luglio
E-democracy in Basilicata
EVENTO ICARplus - CALABRIA
IL MODELLO CN dell'Emilia Romagna
Provincia di Trento "Workshop su Comparative e-Government:Il confronto con il Regno Unito"
CIRCOLARITA' ANAGRAFICA-AGGIORNAMENTI
On-line il sistema Osservatorio ICAR plus
FORMAZIONE INNOVATIVA 22 e 23 Giugno 2009
TAVOLO TECNICO SULLA CIRCOLARITA' ANAGRAFICA - AGGIORNAMENTI
PROGETTO INFOMOBILITA’
INTEROPERABILITÀ E COOPERAZIONE APPLICATIVA NELLA REGIONE SICILIANA
IL RAPPORTO - L'OSSERVATORIO ICARplus
26 Ottobre – Regione Campania - Evento ICARplus
15 e 16 Ottobre -Regione Marche. A Camerino il 1°Forum Regionale sull' ICA
16/17 Novembre SEMINARIO CISIS Genova
Tavolo di lavoro sull’ICA nella Community Network della Regione Veneto
Seminario ICARplus - Regione Piemonte
Regione Basilicata-Convegno sulla Circolarità Anagrafica
Lombardia - Evento "Risorse e Comuni"
I due Seminari ICARPlus -Regione Friuli Venezia Giulia
Firmato accordo tra Regione Marche e Università di Camerino per la cooperazione applicativa
Seminario CISIS a Genova - Un breve resoconto
Circolarità Anagrafica - Aggiornamento
L'Assemblea Annuale della CN-ER
CISIS e attività interregionale: al via due nuovi progetti
Abruzzo-Le azioni ICARplus
FARE RETE NEL LAZIO
CONCLUSO IL CICLO DI SEMINARI ICARPLUS IN FRIULI VENEZIA GIULIA
Workshop ICAR PLUS - Le iniziative della provincia di Trapani sulla Società dell'Informazione: il portale cartografico provinciale
ICAR Action 2010 : la trasformazione di ICAR da progetto ad azione sistemica e permanente ha avuto inizio
Emilia Romagna - Seminario "Il Database Topografico Regionale"
Osservatorio ICAR plus: le attività del secondo semestre 2010
CAD - approvato lo schema di modifica
ARTICOLO DEL "SOLE 24 ORE" - Anagrafe e Sanità in prima linea nella digitalizzazione-
SEMINARIO ICAR PLUS – Regione Autonoma Valle d'Aosta
Regione Siciliana - Workshop ICAR PLUS
NOVITA' DALL'OSSERVATORIO ICARplus: Presto online i nuovi dossier regionali
Il 19 maggio 2010 si è riunita la cabina di regia sulla sicurezza alimentare
PRO.DE - Il CISIS prosegue sull’onda dell’innovazione nelle PA regionali
EVENTO REGIONE BASILICATA - 27 Maggio 2010
Workshop ICAR PLUS – I CST e l’interoperabilità per le province di Trapani ed Agrigento
Regione Marche: tre giorni di Formazione per i dipendenti degli Enti locali sul tema dell' ICA
CHIUSA A POTENZA LA PRIMA FASE DEL PROGETTO REGIONALE: “INTEROPERABILITÀ DEI PROTOCOLLI INFORMATICI”
I casi studio della cooperazione applicativa
I dossier regionali 2010 dell’Osservatorio ICAR plus
Il dispiegamento delle infrastrutture di cooperazione al 2010
Progetto ICAR plus: un nuovo semestre di attività
Master in Interoperabilità per la Pubblica Amministrazione e le Imprese
Regione Campania - Formazione - 9 Novembre 2010
Regione Campania - Formazione - 15 novembre 2010
La CN-ER si incontra: dalla cooperazione interistituzionale alla cooperazione applicativa
Trento - Convegno "Mettiamo in Comune l’informazione: come far cooperare i Sistemi Informativi degli Enti Locali"
22 novembre 2010 - A Mestre un convegno su "L'innovazione a sostegno della cooperazione territoriale
eLiguria Cst - Strumenti per lo sviluppo della Società dell'informazione
Convegno “ComunICARe 2010 – La cooperazione applicativa sul territorio piemontese”.
Lombardia - Comunicazione e Formazione in collaborazione con Ancitel
Circolarità Anagrafica: tra sogno e realtà
Pro.DE. - IL SITO WEB
ICARPLUS – Due anni di lavoro insieme
Semplificazione: Innovazione e Cooperazione in Sardegna
Evento CISIS - ForumPA - Genova, 21 febbraio 2011
Articolo del Sole24Ore sul RIIR
RIIR - BREVE RASSEGNA STAMPA
Identità nazionale - Il Rapporto RIIR -
OpenData - spunti di analisi dal rapporto RIIR
Community network: intelligenti, sostenibili, inclusive - Il Rapporto RIIR -
Continuare ad Osservare
Presentato a Genova il Rapporto Innovazione nell’Italia delle Regioni 2011
Monitoraggio - L’ esperienza della Regione Marche
Regione Toscana: Workshop nazionale del progetto di ricerca SIMob
Nuovo CAD: gruppi tecnici per regole tecniche e linee guida
La collaborazione alla base dello sviluppo dell’Osservatorio 2011: imprese e università
Il CISIS a ForumPA
Circolarità Anagrafica: Umbria in produzione
Circolarità Anagrafica: al via la sottoscrizione delle nuove convenzioni
Stato dell’arte dei gruppi tecnici attivi in materia di CAD, SPC, Siti web e Cloud
Il piano Attuativo dell' Azione ICAR 2012
Avviata la rilevazione per il nuovo RIIR