ICAR
Skip Navigation LinksHOME PAGE » News » 22 novembre 2010 - A Mestre un convegno su "L'innovazione a sostegno della cooperazione territoriale
CISIS
15/12/2010
22 novembre 2010 - A Mestre un convegno su "L'innovazione a sostegno della cooperazione territoriale
Il progetto ICARplus e la Regione Veneto.

Si è tenuto lunedì 22 novembre presso l'Hotel Laguna Palace di Mestre un convegno su "L'innovazione a sostegno della cooperazione territoriale", organizzato dalla Direzione Sistema Informatico della Regione del Veneto e il Progetto ICAR Plus (http://www.progettoicar.it).
Il convegno è stato un'occasione importante da un lato di fare il punto sull'innovazione nella Pubblica Amministrazione veneta e le future linee di azione in questo ambito, dall'altro di presentare i risultati ottenuti dal progetto ICAR Plus a livello nazionale.
Ha aperto i lavori Elvio Tasso, Dirigente Unità Complessa e-government e Società dell’Informazione della Regione del Veneto, con un intervento sulla progettualità regionale in termini di innovazione sia dei processi interni alla Regione che del territorio. In particolare tre sono le sfide - ha sottolineato l'Ing. Tasso - che oggi la Regione si sta preparando ad affrontare: intensificare gli investimenti in banda larga, al fine di portare connessione da 7 a 20 Mega a tutti i cittadini veneti entro il 2014, investire nei processi di inclusione e nello sviluppo di servizi innovativi per le imprese (e qui il riferimento è ai progetti regionali dei punti di accesso pubblici P3@ e dell’utility computing per le Piccole e Medie Imprese), consolidare il modello di cooperazione e supporto all'innovazione degli Enti Locali veneti al fine di costruire un dialogo permanente con il territorio attraverso la community network NetSirv.
I lavori sono proseguiti con i saluti di Marino Zorzato, Vice Presidente e Assessore al Territorio, alla Cultura, agli Affari Generali, al Sistema Informatico ed e-government della Regione del Veneto, il quale ha sottolineato il ruolo strategico delle nuove Tecnologie per l'Informazione e la Comunicazione (ICT) per il cambiamento e lo sviluppo del territorio. Le ICT hanno infatti una triplice valenza per la crescita della regione: sono strumento per recuperare, intensificare ed estendere l'efficienza interna dell'Amministrazione locale; nuova modalità di erogazione di servizi on line per migliorare la qualità della vita dei veneti; infrastruttura abilitante la competitività del territorio e delle imprese. E' dunque necessario investire sulle ICT, ma in modo intelligente e senza "reinventare nulla": principi guida della futura programmazione regionale  dovranno infatti essere la valorizzazione dell'esistente, la misurazione degli impatti reali degli interventi, la cooperazione sia tra livelli di governo che tra pubblico e privato, con l'obiettivo finale di trasformare il Veneto in un territorio che sia di eccellenza anche oltre i confini nazionali.
Sono successivamente intervenuti Lucia Pasetti e Luca Rigoni del CISIS, che hanno parlato del ruolo assunto dal Progetto ICAR per lo sviluppo e la promozione dell'interoperabilità nelle Regioni. In particolare, Lucia Pasetti ha sottolineato il ruolo centrale che la cooperazione applicativa riveste, e sempre più rivestirà in futuro, nei processi di innovazione delle Pubbliche Amministrazioni, e di conseguenza l'importanza di passare da una dimensione ad oggi progettuale di ICAR a una sistemica, che garantisca la continuità delle azioni della community network ICAR sul territorio. Luca Rigoni ha successivamente illustrato i risultati dell'Osservatorio ICAR Plus sull'interoperabilità: temi della rilevazione sono la semplificazione, le infrastrutture/i trasporti, le infrastrutture ICA, i documenti di policy regionale, le community network esistenti, i progetti che hanno sperimentato l'ICA. Tra i dati presentati certamente di rilievo è il fatto che a luglio 2010 erano 14 le Regioni con porta di dominio in esercizio, mentre le altre Regioni provvederanno ad attivarle entro i prossimi 12 mesi. Tuttavia le porte di dominio non bastano, prosegue il dott. Rigoni: si rendono sempre più necessari per il futuro piani di dispiegamento locali che coinvolgano nelle azioni progettuali direttamente il territorio. E in questo senso le community network sono e possono diventare i luoghi centrali deputati all'avvio degli accordi di servizio.
Sono seguite due tavole rotonde che hanno visto esponenti dell'Amministrazione centrale - tra cui Andrea Casadei, Consigliere del Ministro per la Pubblica amministrazione e l'innovazione - e locale e docenti universitari discutere di due temi di particolare rilevanza per l'innovazione della Pubblica Amministrazione: il ruolo dell'ICT per i servizi associati e il documento elettronico e la dematerializzazione all’interno della PA alla luce del nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale.
Il pomeriggio è stato dedicato all'approfondimento di temi legati all'innovazione del territorio veneto e all'e-government attraverso sei tavoli di lavoro paralleli coordinati da project manager della Direzione Sistema Informatico: si è parlato di
 SPC - Sistema Pubblico di Connettività - e OVER network: connettività e servizi per gli Enti Locali;
 le iniziative della Regione del Veneto per la diffusione della banda larga: Centro regionale di Competenza sulla banda Larga, P3@ e utility computing per le PMI;
 il circuito CReSCI - Centro Regionale Servizi di Cooperazione e Interoperabilità - e CReSCI Dati Camerali, servizio per l’accesso alla banca dati Parix in cooperazione applicativa;
 i servizi offerti dalla legge Legge 54/88, con particolare riguardo all’applicativo GPE-Web (Gestione Pratiche Edilizie) e la presentazione del nuovo portale della Legge 54/88;
 portali territoriali e multimedialità: cluster di gestione dei contenuti e distribuzione multicanale -;
 la gestione del processo di dematerializzazione: il sistema di gestione documentale DO.GE, l'infrastruttura archivistica ARC.O, il protocollo integrato con la Posta Elettronica Certificata (PEC) e O.P.E.R.A. - Organizzazione Processi Elettronici e Relazioni Aggregazioni Documentali -.
La giornata si è chiusa in sessione plenaria con il riassunto dei principali risultati emersi dai tavoli di lavoro e un intervento conclusivo dell'Ing. Tasso, che ha invitato tutti i presenti a proseguire e consolidare il dialogo e la collaborazione avviata tra Regione ed Enti Locali nei prossimi mesi.

Per ulteriori informazioni e per il materiale del convegno è possibile consultare il sito http://netsirv.regione.veneto.it

Brochure Convegno(.pdf)
Slides delle Presentazioni(.zip)

di Andrea Calvo

Documenti
I EVENTO ANNUALE ICAR e SPETTACOLO TEATRALE
Approvate le specifiche tecniche
PRIMI RILASCI INFRASTRUTTURALI
ICAR alla Conferenza sull I-Government: verso ESIIG II
"ROSSO, NERO E AZZURRO" al Com-PA di Bologna
Collaudo infrastruttura
ICAR - Come comunicare l'e-government
Rilasciato il kit per l'implementazione del sistema di SLA
Secondo rilascio del pacchetto software per il monitoraggio degli SLA
RILASCIATO IL KIT DI IMPLEMENTAZIONE DEL TASK INF 3
ICAR alla SECONDA CONFERENZA EUROPEA SULL'IDENTITA'
Provincia di Trento - REPLICA SPETTACOLO
II EVENTO ANNUALE ICAR
Video Intervista a Andrea Nicolini
ICARPLUS
PRIMO RAPPORTO ICAR
INTERVISTA - NEWSLETTER ForumPA
Incontro ICARplus a Potenza
Circolarità anagrafica, se ne parla in Basilicata
Calabria e Molise in ICAR
"DA ICAR A ICAR PLUS" - EVENTO REGIONE CAMPANIA -
I documenti approvati dai tavoli SPC all'interno del CNIPA
I tavoli CNIPA sul tema dell'SPC
Cronache dal ROAD SHOW
Regione Lazio:approvata la proposta di legge sulla società dell’informazione.
Definito l'Accordo tra le Regioni per il rafforzamento dell'e-Government
Anagrafe e Cooperazione Applicativa
Il CNIPA pubblica i documenti tecnici relativi al SPCoop
La finestra sul cortile: l’osservatorio
CISIS e Regioni nei convegni di FORUMPA
Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
Corso Almaviva. SOA e BPM
E’ partita il 1 aprile la prima rilevazione dell’Osservatorio ICAR plus
La Cooperazione Applicativa e l’esperienza ICAR:incontro all’Università di Potenza
L'incontro dei Focal Point ICARplus a Roma
Tavolo tecnico sulla circolarità anagrafica - aggiornamenti
EVENTO ICAR - Firenze 8/9 Luglio
E-democracy in Basilicata
EVENTO ICARplus - CALABRIA
IL MODELLO CN dell'Emilia Romagna
Provincia di Trento "Workshop su Comparative e-Government:Il confronto con il Regno Unito"
CIRCOLARITA' ANAGRAFICA-AGGIORNAMENTI
On-line il sistema Osservatorio ICAR plus
FORMAZIONE INNOVATIVA 22 e 23 Giugno 2009
TAVOLO TECNICO SULLA CIRCOLARITA' ANAGRAFICA - AGGIORNAMENTI
PROGETTO INFOMOBILITA’
INTEROPERABILITÀ E COOPERAZIONE APPLICATIVA NELLA REGIONE SICILIANA
IL RAPPORTO - L'OSSERVATORIO ICARplus
26 Ottobre – Regione Campania - Evento ICARplus
15 e 16 Ottobre -Regione Marche. A Camerino il 1°Forum Regionale sull' ICA
16/17 Novembre SEMINARIO CISIS Genova
Tavolo di lavoro sull’ICA nella Community Network della Regione Veneto
Seminario ICARplus - Regione Piemonte
Regione Basilicata-Convegno sulla Circolarità Anagrafica
Lombardia - Evento "Risorse e Comuni"
I due Seminari ICARPlus -Regione Friuli Venezia Giulia
Firmato accordo tra Regione Marche e Università di Camerino per la cooperazione applicativa
Seminario CISIS a Genova - Un breve resoconto
Circolarità Anagrafica - Aggiornamento
L'Assemblea Annuale della CN-ER
CISIS e attività interregionale: al via due nuovi progetti
Abruzzo-Le azioni ICARplus
FARE RETE NEL LAZIO
CONCLUSO IL CICLO DI SEMINARI ICARPLUS IN FRIULI VENEZIA GIULIA
Workshop ICAR PLUS - Le iniziative della provincia di Trapani sulla Società dell'Informazione: il portale cartografico provinciale
ICAR Action 2010 : la trasformazione di ICAR da progetto ad azione sistemica e permanente ha avuto inizio
Emilia Romagna - Seminario "Il Database Topografico Regionale"
Osservatorio ICAR plus: le attività del secondo semestre 2010
CAD - approvato lo schema di modifica
ARTICOLO DEL "SOLE 24 ORE" - Anagrafe e Sanità in prima linea nella digitalizzazione-
SEMINARIO ICAR PLUS – Regione Autonoma Valle d'Aosta
Regione Siciliana - Workshop ICAR PLUS
NOVITA' DALL'OSSERVATORIO ICARplus: Presto online i nuovi dossier regionali
Il 19 maggio 2010 si è riunita la cabina di regia sulla sicurezza alimentare
PRO.DE - Il CISIS prosegue sull’onda dell’innovazione nelle PA regionali
EVENTO REGIONE BASILICATA - 27 Maggio 2010
Workshop ICAR PLUS – I CST e l’interoperabilità per le province di Trapani ed Agrigento
Regione Marche: tre giorni di Formazione per i dipendenti degli Enti locali sul tema dell' ICA
CHIUSA A POTENZA LA PRIMA FASE DEL PROGETTO REGIONALE: “INTEROPERABILITÀ DEI PROTOCOLLI INFORMATICI”
I casi studio della cooperazione applicativa
I dossier regionali 2010 dell’Osservatorio ICAR plus
Il dispiegamento delle infrastrutture di cooperazione al 2010
Progetto ICAR plus: un nuovo semestre di attività
Master in Interoperabilità per la Pubblica Amministrazione e le Imprese
Regione Campania - Formazione - 9 Novembre 2010
Regione Campania - Formazione - 15 novembre 2010
La CN-ER si incontra: dalla cooperazione interistituzionale alla cooperazione applicativa
Trento - Convegno "Mettiamo in Comune l’informazione: come far cooperare i Sistemi Informativi degli Enti Locali"
22 novembre 2010 - A Mestre un convegno su "L'innovazione a sostegno della cooperazione territoriale
eLiguria Cst - Strumenti per lo sviluppo della Società dell'informazione
Convegno “ComunICARe 2010 – La cooperazione applicativa sul territorio piemontese”.
Lombardia - Comunicazione e Formazione in collaborazione con Ancitel
Circolarità Anagrafica: tra sogno e realtà
Pro.DE. - IL SITO WEB
ICARPLUS – Due anni di lavoro insieme
Semplificazione: Innovazione e Cooperazione in Sardegna
Evento CISIS - ForumPA - Genova, 21 febbraio 2011
Articolo del Sole24Ore sul RIIR
RIIR - BREVE RASSEGNA STAMPA
Identità nazionale - Il Rapporto RIIR -
OpenData - spunti di analisi dal rapporto RIIR
Community network: intelligenti, sostenibili, inclusive - Il Rapporto RIIR -
Continuare ad Osservare
Presentato a Genova il Rapporto Innovazione nell’Italia delle Regioni 2011
Monitoraggio - L’ esperienza della Regione Marche
Regione Toscana: Workshop nazionale del progetto di ricerca SIMob
Nuovo CAD: gruppi tecnici per regole tecniche e linee guida
La collaborazione alla base dello sviluppo dell’Osservatorio 2011: imprese e università
Il CISIS a ForumPA
Circolarità Anagrafica: Umbria in produzione
Circolarità Anagrafica: al via la sottoscrizione delle nuove convenzioni
Stato dell’arte dei gruppi tecnici attivi in materia di CAD, SPC, Siti web e Cloud
Il piano Attuativo dell' Azione ICAR 2012
Avviata la rilevazione per il nuovo RIIR