ICAR
Skip Navigation LinksHOME PAGE » News » Regione Lazio:approvata la proposta di legge sulla società dell’informazione.
CISIS
10/03/2009
Regione Lazio:approvata la proposta di legge sulla società dell’informazione.

Roma 11 Febbraio 2009

È stata concertata, recependone pareri ed emendamenti, con le Province, i Sindacati, le Associazioni delle Imprese, delle Province, dei Comuni e delle Comunità Montane, la prima Legge Regionale che detta norme in materia di società dell’Informazione e della Conoscenza proposta dall’Assessorato alla Tutela dei Consumatori e Semplificazione Amministrativa.

La Legge Quadro, che è pronta per essere approvata in giunta, è frutto di un lungo lavoro di tre anni che già di fatto sul territorio vede realizzati i proprio contenuti e che imposta in modo coerente anche per il futuro i lavori che la Regione Lazio ha intrapreso per riempire un vuoto normativo e colmare il divario con le altre Regioni e dare ordine ad un settore in continua evoluzione.

Il focal point Regione Lazio ha partecipato attivamente, oltre che all’evento stesso, al gruppo di lavoro sulla stesura del testo facendo in modo che all’interno si inserisse un’ apposito articolo che regolamentasse la creazione di una Community Network Regionale. Questo è un decisivo passo in avanti verso la diffusione e la disseminazione della cultura dell’interoperabilità sul territorio regionale.

L’art. 22 prevede che la costituzione della “Community Network” è predisposta attraverso un processo partecipativo entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore della legge e costituisce lo strumento per consentire a tutti gli Enti Locali di partecipare concretamente e egualitariamente ai processi di sviluppo e diffusione dei servizi adottando un modello interistituzionale fondato sui principi di cooperazione e condivisione.

“E’ stato avviato un percorso di consultazioni e di confronto molto importante con le parti invitate” - sostiene l’Assessore Regionale alla Tutela dei Consumatori e Semplificazione Amministrativa, allora in carica, Mario Michelangeli - Era indispensabile una programmazione di questo settore per eliminare le cause di divario digitale, infrastrutturale e culturale, garantire e assicurare ai cittadini l’esercizio pieno dei diritti di informazione e partecipazione democratica di servizi integrati ed innovativi.

“Vogliamo - prosegue Michelangeli - coinvolgere attivamente i cittadini nei processi decisionali della pubblica amministrazione, snellendo le procedure, e implementando l’utilizzo di nuove tecnologie e di servizi diffusi di partecipazione democratica e d’informazione”.

Questa legge vuole favorire lo sviluppo di una società aperta dove le nuove conoscenze e le nuove tecnologie siano accessibili e fruibili da tutti e tra gli obbiettivi principali si propone l’inclusione digitale di cittadini, imprese e enti locali mediante interventi di adeguamento dell’infrastruttura telematica e la semplificazione delle procedure amministrative attraverso la digitalizzazione dei documenti

Il disegno di legge per la promozione e lo sviluppo della società dell’informazione prende numerosi spunti dalle direttive emanate nel piano i Lazio 2010 con lo scopo di inserire sempre più l’azione della Regione nel contesto di sviluppo competitivo europeo, di fare proprie le buone prassi definite a livello comunitario e di sfruttare nel modo più proficuo possibile le risorse economiche messe a disposizione.

La cornice nazionale di riferimento è rappresentata dal D.lgs. 7 marzo 2005, “Codice dell’amministrazione Digitale, che è il risultato di oltre due anni di lavoro, di continue interazioni con tutti i livelli istituzionali, con le Regioni e le Autonomie Locali. Il codice rende ora obbligatoria l’innovazione nella p.a. offrendo ai cittadini il diritto di interagire sempre, ovunque e verso qualsiasi amministrazione, in questo contesto, infatti, si inserisce il sesto obiettivo del piano iLazio 2010 che afferma la volontà della Regione Lazio a sostenere lo sviluppo di un software incentrato sulla promozione, incentivazione e sostegno all’innovazione del prodotto anche attraverso la qualificazione della domanda e l’integrazione tra la rete della conoscenza e il mondo produttivo. “Per questo” conclude Michelangeli “è nostra intenzione sostenere approcci di tipo Open Source e free Software, promuovendo iniziative di gestione, scambio di esperienze e sviluppo tra pa centrali e locali” .

Attilio Tucci

FC Regione Lazio

Documenti
I EVENTO ANNUALE ICAR e SPETTACOLO TEATRALE
Approvate le specifiche tecniche
PRIMI RILASCI INFRASTRUTTURALI
ICAR alla Conferenza sull I-Government: verso ESIIG II
"ROSSO, NERO E AZZURRO" al Com-PA di Bologna
Collaudo infrastruttura
ICAR - Come comunicare l'e-government
Rilasciato il kit per l'implementazione del sistema di SLA
Secondo rilascio del pacchetto software per il monitoraggio degli SLA
RILASCIATO IL KIT DI IMPLEMENTAZIONE DEL TASK INF 3
ICAR alla SECONDA CONFERENZA EUROPEA SULL'IDENTITA'
Provincia di Trento - REPLICA SPETTACOLO
II EVENTO ANNUALE ICAR
Video Intervista a Andrea Nicolini
ICARPLUS
PRIMO RAPPORTO ICAR
INTERVISTA - NEWSLETTER ForumPA
Incontro ICARplus a Potenza
Circolarità anagrafica, se ne parla in Basilicata
Calabria e Molise in ICAR
"DA ICAR A ICAR PLUS" - EVENTO REGIONE CAMPANIA -
I documenti approvati dai tavoli SPC all'interno del CNIPA
I tavoli CNIPA sul tema dell'SPC
Cronache dal ROAD SHOW
Regione Lazio:approvata la proposta di legge sulla società dell’informazione.
Definito l'Accordo tra le Regioni per il rafforzamento dell'e-Government
Anagrafe e Cooperazione Applicativa
Il CNIPA pubblica i documenti tecnici relativi al SPCoop
La finestra sul cortile: l’osservatorio
CISIS e Regioni nei convegni di FORUMPA
Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
Corso Almaviva. SOA e BPM
E’ partita il 1 aprile la prima rilevazione dell’Osservatorio ICAR plus
La Cooperazione Applicativa e l’esperienza ICAR:incontro all’Università di Potenza
L'incontro dei Focal Point ICARplus a Roma
Tavolo tecnico sulla circolarità anagrafica - aggiornamenti
EVENTO ICAR - Firenze 8/9 Luglio
E-democracy in Basilicata
EVENTO ICARplus - CALABRIA
IL MODELLO CN dell'Emilia Romagna
Provincia di Trento "Workshop su Comparative e-Government:Il confronto con il Regno Unito"
CIRCOLARITA' ANAGRAFICA-AGGIORNAMENTI
On-line il sistema Osservatorio ICAR plus
FORMAZIONE INNOVATIVA 22 e 23 Giugno 2009
TAVOLO TECNICO SULLA CIRCOLARITA' ANAGRAFICA - AGGIORNAMENTI
PROGETTO INFOMOBILITA’
INTEROPERABILITÀ E COOPERAZIONE APPLICATIVA NELLA REGIONE SICILIANA
IL RAPPORTO - L'OSSERVATORIO ICARplus
26 Ottobre – Regione Campania - Evento ICARplus
15 e 16 Ottobre -Regione Marche. A Camerino il 1°Forum Regionale sull' ICA
16/17 Novembre SEMINARIO CISIS Genova
Tavolo di lavoro sull’ICA nella Community Network della Regione Veneto
Seminario ICARplus - Regione Piemonte
Regione Basilicata-Convegno sulla Circolarità Anagrafica
Lombardia - Evento "Risorse e Comuni"
I due Seminari ICARPlus -Regione Friuli Venezia Giulia
Firmato accordo tra Regione Marche e Università di Camerino per la cooperazione applicativa
Seminario CISIS a Genova - Un breve resoconto
Circolarità Anagrafica - Aggiornamento
L'Assemblea Annuale della CN-ER
CISIS e attività interregionale: al via due nuovi progetti
Abruzzo-Le azioni ICARplus
FARE RETE NEL LAZIO
CONCLUSO IL CICLO DI SEMINARI ICARPLUS IN FRIULI VENEZIA GIULIA
Workshop ICAR PLUS - Le iniziative della provincia di Trapani sulla Società dell'Informazione: il portale cartografico provinciale
ICAR Action 2010 : la trasformazione di ICAR da progetto ad azione sistemica e permanente ha avuto inizio
Emilia Romagna - Seminario "Il Database Topografico Regionale"
Osservatorio ICAR plus: le attività del secondo semestre 2010
CAD - approvato lo schema di modifica
ARTICOLO DEL "SOLE 24 ORE" - Anagrafe e Sanità in prima linea nella digitalizzazione-
SEMINARIO ICAR PLUS – Regione Autonoma Valle d'Aosta
Regione Siciliana - Workshop ICAR PLUS
NOVITA' DALL'OSSERVATORIO ICARplus: Presto online i nuovi dossier regionali
Il 19 maggio 2010 si è riunita la cabina di regia sulla sicurezza alimentare
PRO.DE - Il CISIS prosegue sull’onda dell’innovazione nelle PA regionali
EVENTO REGIONE BASILICATA - 27 Maggio 2010
Workshop ICAR PLUS – I CST e l’interoperabilità per le province di Trapani ed Agrigento
Regione Marche: tre giorni di Formazione per i dipendenti degli Enti locali sul tema dell' ICA
CHIUSA A POTENZA LA PRIMA FASE DEL PROGETTO REGIONALE: “INTEROPERABILITÀ DEI PROTOCOLLI INFORMATICI”
I casi studio della cooperazione applicativa
I dossier regionali 2010 dell’Osservatorio ICAR plus
Il dispiegamento delle infrastrutture di cooperazione al 2010
Progetto ICAR plus: un nuovo semestre di attività
Master in Interoperabilità per la Pubblica Amministrazione e le Imprese
Regione Campania - Formazione - 9 Novembre 2010
Regione Campania - Formazione - 15 novembre 2010
La CN-ER si incontra: dalla cooperazione interistituzionale alla cooperazione applicativa
Trento - Convegno "Mettiamo in Comune l’informazione: come far cooperare i Sistemi Informativi degli Enti Locali"
22 novembre 2010 - A Mestre un convegno su "L'innovazione a sostegno della cooperazione territoriale
eLiguria Cst - Strumenti per lo sviluppo della Società dell'informazione
Convegno “ComunICARe 2010 – La cooperazione applicativa sul territorio piemontese”.
Lombardia - Comunicazione e Formazione in collaborazione con Ancitel
Circolarità Anagrafica: tra sogno e realtà
Pro.DE. - IL SITO WEB
ICARPLUS – Due anni di lavoro insieme
Semplificazione: Innovazione e Cooperazione in Sardegna
Evento CISIS - ForumPA - Genova, 21 febbraio 2011
Articolo del Sole24Ore sul RIIR
RIIR - BREVE RASSEGNA STAMPA
Identità nazionale - Il Rapporto RIIR -
OpenData - spunti di analisi dal rapporto RIIR
Community network: intelligenti, sostenibili, inclusive - Il Rapporto RIIR -
Continuare ad Osservare
Presentato a Genova il Rapporto Innovazione nell’Italia delle Regioni 2011
Monitoraggio - L’ esperienza della Regione Marche
Regione Toscana: Workshop nazionale del progetto di ricerca SIMob
Nuovo CAD: gruppi tecnici per regole tecniche e linee guida
La collaborazione alla base dello sviluppo dell’Osservatorio 2011: imprese e università
Il CISIS a ForumPA
Circolarità Anagrafica: Umbria in produzione
Circolarità Anagrafica: al via la sottoscrizione delle nuove convenzioni
Stato dell’arte dei gruppi tecnici attivi in materia di CAD, SPC, Siti web e Cloud
Il piano Attuativo dell' Azione ICAR 2012
Avviata la rilevazione per il nuovo RIIR