ICAR
Skip Navigation LinksHOME PAGE » News » Circolarità anagrafica, se ne parla in Basilicata
CISIS
17/12/2008
Circolarità anagrafica, se ne parla in Basilicata
Una sintesi del convegno “I SERVIZI DEMOGRAFICI E L’INTERCONNESSIONE DELLE LORO BANCHE DATI” svoltosi a Potenza.


LE NUOVE TECNOLOGIA NELLA CIRCOLARITA’ ANAGRAFICA
sintesi del convegno di Egidio Picerno

Lunedì 1 Dicembre 2008, presso la sala Inguscio del Dipartimento Salute e Sicurezza Sociale, si è tenuto il convegno “I SERVIZI DEMOGRAFICI E L’INTERCONNESSIONE DELLE LORO BANCHE DATI” promosso da ANUSCA (Associazione degli Ufficiali dello Stato Civile e dell’Anagrafe) e Regione Basilicata.

Il consolidato sodalizio tra questi due partners, finalizzato alla fornitura di servizi di supporto ed assistenza agli ufficiali di anagrafe e stato civile delle amministrazioni comunali, si è concretizzato in una prima convenzione nel 2003 e successivamente in un suo rinnovo avvenuto nel 2007. In quest’ultima intesa è stata maggiormente potenziata l’azione formativa per la crescita professionale degli operatori dei servizi demografici anche in pendenza dei diversi scenari che si prospettano con l’implementazione di progetti regionali e nazionali.

Il convegno ha concluso un percorso formativo composto da 7 sessioni tenutesi in entrambi i capoluoghi di provincia nel periodo settembre-novembre 2008 avente ad oggetto la centralità del servizio demografico e l’interconnessione delle banche dati pubbliche e quindi la corretta gestione amministrativa e fruibilità del dato anagrafico.

Un incontro per fare il punto della situazione e condividere un percorso comune di definizione dei modelli di governance nazionale e locale, anche sfruttando le opportunità offerte dall’uso delle nuove tecnologie e dal Sistema Pubblico di Connettività, la rete delle Pubbliche Amministrazioni.

La partecipazione all’incontro è stata massiccia.
Era presente la quasi totalità degli ufficiali di anagrafe e stato civile dei 131 comuni presenti sul territorio regionale.

I lavori sono stati coordinati da Adelaide GARUFI, Vice capo Dipartimento Vicario Affari Interni e Territoriali del Ministero dell’Interno e sono intervenuti sugli argomenti trattati nel corso del convegno:
• Paride GULLINI, Presidente ANUSCA;
• Claudio GALTIERI, Procuratore della Corte dei Conti per la Regione Toscana;
• Luigi Riccio, attuale Prefetto della provincia di Potenza
• Vincenzo Fiore, dirigente Ufficio Società dell’Informazione Regione Basilicata;
• Giuseppe Bernardo, Ufficio Società dell’informazione - responsabile del progetto BAS-ANAG e del progetto ICAR in Basilicata;

I temi esposti hanno fornito un quadro esaustivo della situazione attuale, con le connesse criticità e opportunità, ed hanno delineato le prospettive future che vanno verso una semplificazione delle procedure, una maggiore sicurezza nel trattamento e nello scambio dei dati, un’ottimizzazione delle risorse impegnate nell’erogazione dei servizi, un’innovazione nelle infrastrutture tecnologiche e nei processi di produzione.

Questa evoluzione, dettata da un quadro legislativo che si basa principalmente sul C.A.D. (Codice dell‘Amministrazione Digitale (D.Lgs. 82/2005 e s.m.i)) e sul Sistema Pubblico di Connettività (DPCM del 1 aprile 2008), è un passaggio obbligato a cui va coniugato un rafforzamento dell’azione formativa e, quindi, una maggiore qualificazione degli operatori della pubblica amministrazione.

I rappresentanti dell’Ufficio Società dell’Informazione della Regione Basilicata, hanno illustrato alla platea due importanti progetti al riguardo su cui l’ufficio è impegnato e le cui finalità sono l’ammodernamento della pubblica amministrazione e una maggiore efficienza nell’erogazione dei servizi. Il riferimento è ai progetti BAS-ANAG e ICAR.

Il primo è una iniziativa che fa seguito ad un protocollo d’intesa, sottoscritto in data 13-07-2005 tra Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli affari interni e territoriali – Direzione Centrale per i servizi demografici e il Centro Interregionale per il sistema informatico e il sistema statistico (CISIS), finalizzato allo scambio di dati anagrafici tra sistema INA/SAIA, da un lato, e Regioni, Province e Comuni dall’altro.

Ciò consentirà il costante aggiornamento delle banche dati di interesse regionali (Sanità, tributi ecc) ed anche il popolamento e l’aggiornamento dei dati INA eliminando una delle maggiori criticità dell’attuale sistema di scambio dovuta a dati non perfettamente allineati nei diversi sistemi informativi.
Il progetto è fondamentale per consentire la fruibilità del dato anagrafico certo a tutti i soggetti abilitati che ne hanno necessità per fini istituzionali.

Il progetto ICAR è promosso dalle Regioni e dal CISIS (Centro Interregionale per i Sistemi Informativi e Statistici) in risposta all’avviso nazionale relativo alla selezione dei progetti per lo “sviluppo dei servizi infrastrutturali locali e SPC”. Obiettivo del progetto, che coinvolge 16 regioni e una provincia autonoma, è la definizione e la realizzazione dell’infrastruttura per l’interoperabilità e cooperazione applicativa per lo sviluppo di servizi di eGovernment e la sperimentazione della stessa su 7 aree di applicazione, una delle quali l’anagrafe. Lo scambio delle informazioni avverrà utilizzando il modello infrastrutturale che ICAR sta implementando e che è conforme alle regole tecniche definite nel Sistema Pubblico di Connettività.

È stato, quindi, preannunciato ai presenti che i sistemi informativi delle singole amministrazioni dovranno presto essere adeguati per consentire l’interoperabilità e la cooperazione applicativa.

Tale collaborazione produrrà vantaggi rilevanti nella semplificazione delle procedure amministrative e i beneficiari saranno sia gli operatori delle pubbliche amministrazioni che i cittadini che usufruiranno di maggiore efficienza nell’erogazione dei servizi.
Ai presenti sono stati forniti i riferimenti ai link dei progetti per approfondire nei dettagli i temi trattati.

- Le slides del Dott. Giuseppe Bernardo (.pdf) -
Documenti
I EVENTO ANNUALE ICAR e SPETTACOLO TEATRALE
Approvate le specifiche tecniche
PRIMI RILASCI INFRASTRUTTURALI
ICAR alla Conferenza sull I-Government: verso ESIIG II
"ROSSO, NERO E AZZURRO" al Com-PA di Bologna
Collaudo infrastruttura
ICAR - Come comunicare l'e-government
Rilasciato il kit per l'implementazione del sistema di SLA
Secondo rilascio del pacchetto software per il monitoraggio degli SLA
RILASCIATO IL KIT DI IMPLEMENTAZIONE DEL TASK INF 3
ICAR alla SECONDA CONFERENZA EUROPEA SULL'IDENTITA'
Provincia di Trento - REPLICA SPETTACOLO
II EVENTO ANNUALE ICAR
Video Intervista a Andrea Nicolini
ICARPLUS
PRIMO RAPPORTO ICAR
INTERVISTA - NEWSLETTER ForumPA
Incontro ICARplus a Potenza
Circolarità anagrafica, se ne parla in Basilicata
Calabria e Molise in ICAR
"DA ICAR A ICAR PLUS" - EVENTO REGIONE CAMPANIA -
I documenti approvati dai tavoli SPC all'interno del CNIPA
I tavoli CNIPA sul tema dell'SPC
Cronache dal ROAD SHOW
Regione Lazio:approvata la proposta di legge sulla società dell’informazione.
Definito l'Accordo tra le Regioni per il rafforzamento dell'e-Government
Anagrafe e Cooperazione Applicativa
Il CNIPA pubblica i documenti tecnici relativi al SPCoop
La finestra sul cortile: l’osservatorio
CISIS e Regioni nei convegni di FORUMPA
Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
Corso Almaviva. SOA e BPM
E’ partita il 1 aprile la prima rilevazione dell’Osservatorio ICAR plus
La Cooperazione Applicativa e l’esperienza ICAR:incontro all’Università di Potenza
L'incontro dei Focal Point ICARplus a Roma
Tavolo tecnico sulla circolarità anagrafica - aggiornamenti
EVENTO ICAR - Firenze 8/9 Luglio
E-democracy in Basilicata
EVENTO ICARplus - CALABRIA
IL MODELLO CN dell'Emilia Romagna
Provincia di Trento "Workshop su Comparative e-Government:Il confronto con il Regno Unito"
CIRCOLARITA' ANAGRAFICA-AGGIORNAMENTI
On-line il sistema Osservatorio ICAR plus
FORMAZIONE INNOVATIVA 22 e 23 Giugno 2009
TAVOLO TECNICO SULLA CIRCOLARITA' ANAGRAFICA - AGGIORNAMENTI
PROGETTO INFOMOBILITA’
INTEROPERABILITÀ E COOPERAZIONE APPLICATIVA NELLA REGIONE SICILIANA
IL RAPPORTO - L'OSSERVATORIO ICARplus
26 Ottobre – Regione Campania - Evento ICARplus
15 e 16 Ottobre -Regione Marche. A Camerino il 1°Forum Regionale sull' ICA
16/17 Novembre SEMINARIO CISIS Genova
Tavolo di lavoro sull’ICA nella Community Network della Regione Veneto
Seminario ICARplus - Regione Piemonte
Regione Basilicata-Convegno sulla Circolarità Anagrafica
Lombardia - Evento "Risorse e Comuni"
I due Seminari ICARPlus -Regione Friuli Venezia Giulia
Firmato accordo tra Regione Marche e Università di Camerino per la cooperazione applicativa
Seminario CISIS a Genova - Un breve resoconto
Circolarità Anagrafica - Aggiornamento
L'Assemblea Annuale della CN-ER
CISIS e attività interregionale: al via due nuovi progetti
Abruzzo-Le azioni ICARplus
FARE RETE NEL LAZIO
CONCLUSO IL CICLO DI SEMINARI ICARPLUS IN FRIULI VENEZIA GIULIA
Workshop ICAR PLUS - Le iniziative della provincia di Trapani sulla Società dell'Informazione: il portale cartografico provinciale
ICAR Action 2010 : la trasformazione di ICAR da progetto ad azione sistemica e permanente ha avuto inizio
Emilia Romagna - Seminario "Il Database Topografico Regionale"
Osservatorio ICAR plus: le attività del secondo semestre 2010
CAD - approvato lo schema di modifica
ARTICOLO DEL "SOLE 24 ORE" - Anagrafe e Sanità in prima linea nella digitalizzazione-
SEMINARIO ICAR PLUS – Regione Autonoma Valle d'Aosta
Regione Siciliana - Workshop ICAR PLUS
NOVITA' DALL'OSSERVATORIO ICARplus: Presto online i nuovi dossier regionali
Il 19 maggio 2010 si è riunita la cabina di regia sulla sicurezza alimentare
PRO.DE - Il CISIS prosegue sull’onda dell’innovazione nelle PA regionali
EVENTO REGIONE BASILICATA - 27 Maggio 2010
Workshop ICAR PLUS – I CST e l’interoperabilità per le province di Trapani ed Agrigento
Regione Marche: tre giorni di Formazione per i dipendenti degli Enti locali sul tema dell' ICA
CHIUSA A POTENZA LA PRIMA FASE DEL PROGETTO REGIONALE: “INTEROPERABILITÀ DEI PROTOCOLLI INFORMATICI”
I casi studio della cooperazione applicativa
I dossier regionali 2010 dell’Osservatorio ICAR plus
Il dispiegamento delle infrastrutture di cooperazione al 2010
Progetto ICAR plus: un nuovo semestre di attività
Master in Interoperabilità per la Pubblica Amministrazione e le Imprese
Regione Campania - Formazione - 9 Novembre 2010
Regione Campania - Formazione - 15 novembre 2010
La CN-ER si incontra: dalla cooperazione interistituzionale alla cooperazione applicativa
Trento - Convegno "Mettiamo in Comune l’informazione: come far cooperare i Sistemi Informativi degli Enti Locali"
22 novembre 2010 - A Mestre un convegno su "L'innovazione a sostegno della cooperazione territoriale
eLiguria Cst - Strumenti per lo sviluppo della Società dell'informazione
Convegno “ComunICARe 2010 – La cooperazione applicativa sul territorio piemontese”.
Lombardia - Comunicazione e Formazione in collaborazione con Ancitel
Circolarità Anagrafica: tra sogno e realtà
Pro.DE. - IL SITO WEB
ICARPLUS – Due anni di lavoro insieme
Semplificazione: Innovazione e Cooperazione in Sardegna
Evento CISIS - ForumPA - Genova, 21 febbraio 2011
Articolo del Sole24Ore sul RIIR
RIIR - BREVE RASSEGNA STAMPA
Identità nazionale - Il Rapporto RIIR -
OpenData - spunti di analisi dal rapporto RIIR
Community network: intelligenti, sostenibili, inclusive - Il Rapporto RIIR -
Continuare ad Osservare
Presentato a Genova il Rapporto Innovazione nell’Italia delle Regioni 2011
Monitoraggio - L’ esperienza della Regione Marche
Regione Toscana: Workshop nazionale del progetto di ricerca SIMob
Nuovo CAD: gruppi tecnici per regole tecniche e linee guida
La collaborazione alla base dello sviluppo dell’Osservatorio 2011: imprese e università
Il CISIS a ForumPA
Circolarità Anagrafica: Umbria in produzione
Circolarità Anagrafica: al via la sottoscrizione delle nuove convenzioni
Stato dell’arte dei gruppi tecnici attivi in materia di CAD, SPC, Siti web e Cloud
Il piano Attuativo dell' Azione ICAR 2012
Avviata la rilevazione per il nuovo RIIR