ICAR
Skip Navigation LinksHOME PAGE » ICAR » Piano attuativo 2010
CISIS
Piano attuativo 2010

Il piano attuativo è l’accordo operativo, previsto dall’Accordo Quadro Interregionale, fra le Regioni e le Province Autonome, che stabilisce le attività, i ruoli, le responsabilità, i costi e la ripartizione, necessari per garantire il funzionamento e l’aggiornamento dei sistemi di cooperazione applicativa a livello interregionale.
Ha una cadenza annuale e viene approvato dal Comitato Permanente dei Sistemi Informativi (CPSI) del Centro Interregionale Sistemi informatici, geografici e statistici (Cisis) e deliberato con atto autonomo da ogni Regione e Provincia Autonoma aderente.
Il Piano attuativo 2010 dell’azione ICAR prevede le attività di assistenza e manutenzione correttiva ed evolutiva sull’infrastruttura e il coordinamento degli sviluppi applicativi, limitatamente agli aspetti di cooperazione applicativa, nell’ambito della circolarità anagrafica, osservatorio carburanti e sicurezza alimentare.
Le attività di assistenza e manutenzione correttiva ed evolutiva delle componenti infrastrutturali sono in carico alle Regioni che nel ruolo di capofila hanno sviluppato tali componenti ed in particolare la Regione Toscana per l’infrastruttura di base, la Regione Liguria per la gestione e monitoraggio degli SLA e la Regione Piemonte per la federazione delle identità digitali.
L’attività di coordinamento degli sviluppi applicativi è in carico allo staff centrale del Cisis.
Il piano attuativo 2010 sarà discusso nel CPSI del 3 dicembre 2009.