ICAR
Skip Navigation LinksHOME PAGE » ICAR » Progetto » Gli Interventi Previsti
CISIS

Gli Interventi Previsti

L’insieme degli interventi progettuali ha lo scopo di sviluppare in misura significativa l’ambiente strumentale ed operativo della Community Network interregionale, conformemente agli obiettivi e modalità di attuazione generali.

Sono previste due diverse tipologie di interventi progettuali: “interventi infrastrutturali di base” e “interventi per lo sviluppo di casi studio applicativi”.



Interventi Infrastrutturali di base

Il progetto ICAR prevede tre interventi progettuali a carattere infrastrutturale, che hanno come obiettivo la realizzazione dei servizi di base a livello infrastrutturale e di strumenti di gestione, conformi a modelli logici e specifiche condivise a livello interregionale:


- Intervento INF - 1 “Realizzazione dell’Infrastruttura di base per l’Interoperabilità e la Cooperazione Applicativa a livello interregionale” ha come obiettivo la realizzazione dell’infrastruttura fisica e logica indispensabile per l’Interoperabilità e la Cooperazione Applicativa interregionale.

- Intervento INF - 2 “Gestione di Strumenti di Service Level Agreement a livello interregionale” ha l’obiettivo di definire strumenti comuni per la gestione di strumenti interregionali di service level agreement, per un monitoraggio efficiente e costante dei livelli di servizio offerti.

- Intervento INF - 3 “Realizzazione di un Sistema Federato interregionale di Autenticazione” che si propone di definire le specifiche del servizio di autenticazione e di implementare un sistema federato di autenticazione a livello interregionale.



Interventi per lo sviluppo di casi studio applicativi

Il progetto interregionale ICAR prevede inoltre altri interventi progettuali per lo sviluppo di alcuni casi di studio in specifici domini applicativi della cooperazione applicativa interregionale.

Essi hanno l’obiettivo di sperimentare e dimostrare l’efficacia dei servizi infrastrutturali di interoperabilità e cooperazione applicativa realizzati con i predetti interventi infrastrutturali di base, in alcuni scenari applicativi di livello interregionale.

A tal fine, sono da prevedersi le attività di analisi dei requisiti, il progetto e la realizzazione delle interfacce tra le applicazioni esistenti a livello regionale con l’Infrastruttura ed i servizi di base per la Interoperabilità e Cooperazione Applicativa, che permettono l’attivazione di servizi di cooperazione applicativa interregionale in specifici domini applicativi, considerati significativi e di prioritario interesse per lo sviluppo operativo della Community Network interregionale.

Gli interventi progettuali previsti a questo riguardo sono i seguenti:

- Intervento AP - 1 “Cooperazioni e Compensazioni Sanitarie Interregionali”

- Intervento AP - 2 “Cooperazione tra sistemi di Anagrafe”

- Intervento AP - 3 “Area Organizzativa Omogenea”

- Intervento AP - 4 “Lavoro e Servizi per l’Impiego”

- Intervento AP - 5 “Tassa automobilistica regionale”

- Intervento AP-6 “Osservatorio Interregionale sulla rete distributiva dei carburanti"

- Intervento AP-7 “Sistema Informativo Interregionale di Raccordo con Cinsedo”